banner top

Lo chef consiglia

ita eng

Lo chef consiglia

Cerca una ricetta

Emanuele Carmosino, classe 1982, ha una sola grande passione: la cucina.
Oggi è sous chef del ristorante e hotel Marina Place**** di Genova, ma sin da giovanissimo aveva ben chiara la sua carriera: entrare nelle migliori cucine europee.

Appena terminati gli studi all’istituto alberghiero inizia un apprendistato nei ristoranti le Tre Corone, Garden e Polveriera. Una gavetta lunga e difficile che gli permette di conquistare il primo grande traguardo: l’Hotel Bristol Palace****.
Il salto di qualità lo fa crescere professionalmente e spiritualmente così decide di partire alla volta della Costa Azzurra: ad accoglierlo ci sarà l’Hotel Coralia di Saint-Maxime.

Qui resterà per tutta la stagione estiva sperimentando nuove correnti gastronomiche così, affascinato dalla cucina internazionale, rientra a Genova carico di idee. Sceglie di buttarsi nel biologico e diventa cuoco della Zucca Barucca, il ristorante vegetariano.

Nel 2004 parte per Londra e li resterà per lungo tempo: diventa capo partita del Baxter Smith. La cucina ormai non ha più segreti e, dopo due anni trascorsi all’estero, torna in Italia ed entra a far parte della squadra della Rina, storico e rinomato ristorante genovese conosciuto e frequentato da celebrità di tutto il mondo.

L’ultimo traguardo è il team del Marina Place un ristorante di classe, affacciato sul porticciolo di Sestri Ponente, a pochi passi dall’aeroporto, che propone una cucina raffinata e ricercata.

La pasta fillo, impariamo a usarla

La pasta fillo, impariamo a usarla

La pasta fillo è molto utilizzata nella cucina greca e in quella araba, soprattutto nella preparazione di dolci a base di frutta secca e miele.Ma non solo. Sono diverse le ricette italiane che prevedono l'utilizzo di questa sfoglia, sottilissima, realizzata con farina acqua e olio. La pasta ... (continua)

31-01-2017

Brodo di carne, come farlo al meglio

Brodo di carne, come farlo al meglio

Un buon brodo non richiede tagli di carne costosi, saranno sufficienti spalla, bianco costato, punta di petto, alette di pollo, scarti di pollame e coda bovina. Ricordate che la carne va messe in acqua fredda e poi portare a bollore per almeno due ore. Da non sottovalutare ossi misti di vitello e ... (continua)

16-12-2016

Preparare le conserve di verdura

Preparare le conserve di verdura

Marmellata di cipolle di Tropea Accompagnamento perfetto per formaggi stagionati (di mucca o capra) ma buonissima su crostini di pane. Mondate e tagliate 600 gr di cipolle di Tropea, mettetele in una casseruola con 100 g di zucchero di canna, il succo filtrato di un limone, 1 cucchiaino di sale, u ... (continua)

21-09-2016

Carciofi, come pulirli

Carciofi, come pulirli

La prima cosa fa fare quando vogliamo pulire i carciofi è preparare una soluzione acidulata, cioè una bacinella di acqua fredda e limone, i carciofi ossidano in fretta e il limone ne rallenta il processo. Secondo elemento molto consigliato è un paio di guanti di lattice, altr ... (continua)

24-02-2016

La zucca, come pulirla e conservarla

La zucca, come pulirla e conservarla

La zucca è per eccellenza l’ortaggio simbolo dell’autunno: matura proprio in questo periodo ed è molto versatile. Dalle zuppe, ai risotti alle torte (dolci e salate) non può mancare sulle nostre tavole in questi mesi. Fortunatamente si conserva molto bene finch&e ... (continua)

01-11-2015

La primavera è vita: frutta e verdura di stagione

La primavera è vita: frutta e verdura di stagione

La primavera è alle porte. Ecco, mese per mese, cosa ci offre la terra: Marzo Frutta: mele, pere, arancie, olive Verdura: spinaci, asparagi, bietole, crescione, cicorie, carciofi, finocchi, cavoli, carote, cicorie radicette, porri, ravanelli. Aprile Frutta: mele, pere, arancie, olive Ver ... (continua)

09-03-2015

Guida pratica delle farine

Guida pratica delle farine

Il mondo delle farine è decisamente variegato e saperne le differenze ci permette di ottenere dei risultati soddisfacenti in termini di pizza, pane, biscotti e impasti in generale. Le farine sono il prodotto della macinazione dei cereali o di altri vegetali. Quella più diffusa &egrav ... (continua)

03-02-2015

Come riconoscere il pesce fresco

Come riconoscere il pesce fresco

Un pesce si definisce fresco nel momento in cui viene pescato, subito prima di essere sottoposto a lavorazioni o trattamenti chimico-fisici per prolungarne la conservazione. Ovvio è che il pesce decongelato, senza appostia indicazione, rappresenta e una potenziale frode commerciale, molto s ... (continua)

09-01-2015

Oh no, è troppo liquido, e adesso?!

Oh no, è troppo liquido, e adesso?!

Quante volte abbiamo ripetuto questa frase mentre stavamo preparando un piatto, sia dolce o salato. A volte la soluzione è più facile di quanto pensiamo. Ci sono preparazioni che devono seguire i passaggi con sapiente attenzione, soprattutto i dolci, quindi se sbagliamo è diff ... (continua)

08-12-2014

Una cena tutta pepe, scopriamo le sue varietà

Una cena tutta pepe, scopriamo le sue varietà

La famosa "macinata di pepe" è la ciliegina sulla torta di moltissime ricette, italiane ed estere. Ma quale pepe dobbiamo usare? Le varietà che arrivano sulle nostre tavole sono diverse, vediamo insieme quelle più comuni e facili da reperire nei supermercati. Tutto ha origine ... (continua)

07-11-2014

 1 2 3 >  Last ›